“Surreale ma bello…” Fuerteventura

Appena rientrati dal nostro viaggio canarino, mi ritrovo a fare alcune considerazioni…

VENTO: C’è! Senza se e senza ma! E vedendo alcune persone con il piumino leggero mentre la maggior parte delle persone è a fare il bagno, ritengo essere una cosa molto invalidante se da fastidio. Io per prima lo avevo preso sottogamba ma fortunatamente non ha dato fastidio a nessuno dei tre.

CLIMA: un ragazzo ci ha detto: “è importante ricordarsi che Fuerte è l’isola dell’eterna primavera, non dell’eterna estate”. Le temperature possono essere anche alte ma tendenzialmente vanno dai 18 ai 27°C, l’acqua è più o meno fredda e una volta usciti si fanno i conti con il vento. Inoltre le nuvole arrivano e coprono totalmente il cielo improvvisamente e come sono arrivate se ne vanno, ma in quei 10 minuti la felpina puoi aver necessità di metterla!!

PAESAGGIO: “surreale ma bello” quest’isola è davvero surreale… il paesaggio è lunare ma davvero emozionante e non ti stanca mai. Ci sono poche cittadine e soprattutto al Nord offrono poca vita mondana.

Se questi tre aspetti non vi spaventano, Fuerte può fare al caso vostro!