Ryanair: parto o non parto?

Ryanair sta cancellando il 2% dei voli programmati per le prossime sei settimane. Venerdì dovrei partire per Valencia, breve panico di qualche ora, sui social c’è l’imbarazzo della scelta per trovare il modo migliore per spaventare la gente: cancellano il volo un’ora prima, non ti riproteggono su altri voli, nessun rimborso! Decido di darci un taglio ed affidarmi alla fonte ufficiale, il sito Ryanair dove c’è chiaramente scritto cosa fare in caso di cancellazione del volo da parte della compagnia e dove si sottolinea che la comunicazione viene data due giorni prima. Esiste inoltre la carta dei diritti del viaggiatore che deve essere impugnata da ognuno di noi quando ci ritroviamo in particolari situazioni. Scegliendo una compagnia low cost si sa che il trattamento ricevuto non sarà dei migliori ( alle volte non hai diritto neanche al saluto) ma il prezzo è troppo allettante per non fare “click”. L’ottimismo di mio marito aleggia nell’aria e anch’io mi sono convinta che venerdì sera avrò un bicchiere di sangria in mano ma la prossima volta ci penserò due volte prima di fare “click” magari verificando le ferie del personale Ryanair. Tanto poi farò “click” lo stesso…

Read 15 comments

Lascia un commento


4 × uno =