Sharm el Sheik

Barriera Corallina, Sharm el Sheik, 2008

Barriera Corallina, Sharm el Sheik, 2008

Nel 2008, come regalo per il primo stipendio, io e Paolo (mio marito) ci siamo regalati una settimana a Sharm, per goderci mare, sole e relax. Nel momento storico in cui ci troviamo, non è opportuno visitare questi luoghi (Avviso Farnesina) ma spero veramente che presto raggiungere tale meta sarà più semplice. Continua a leggere

Tiffany… e il suo colore!

colazione-da-tiffany

Holly Golightly, Tiffany&Co. Store, New York

“Se io trovassi un posto a questo mondo che mi facesse sentire come da Tiffany…comprerei i mobili e darei al Gatto un nome!”

Il sogno delle molte ragazze appassionate del film “Colazione da Tiffany” e della meravigliosa Audrey Hepburn, è quello di passeggiare lungo la Fifth Avenue, fermarsi davanti alle vetrine dello store Tiffany con in mano una brioche e un caffè di Starbucks e fare colazione ammirando i gioielli esposti, proprio come la particolare protagonista del film! New York può farti vivere anche questa magia e grazie a mio marito, ho potuto viverla! Certo, chi non condivide questa passione, mi prenderà per matta ma l’aria che si respira in quel negozio ti fa davvero vivere una favola e la cortesia del personale dello store di New York ne accentua la bellezza.

Color Tiffany

Color Tiffany

Continua a leggere

Revenge: quarta stagione

Dopo l’ultima a dir poco entusiasmante puntata di Revenge, che ci ha fatto dimenticare la noia delle ultime puntate, siamo rimasti con la conferma: David Clarke è vivo e desideroso di vendetta quanto la figlia! James Tupper, l’interprete dell’ingiustamente condannato Clarke, entra a far parte del regular cast del telefilm che ci accompagna dal 2011. Oltre a questa confermata presenza che era già nell’aria, un nuovo personaggio approderà negli Hamptons, il poliziotto Ben, amico di Jack, interpretato da Brian Hallisay, attore noto ai seguaci di The client list per essere il marito della protagonista, Jennifer Love Hewitt.

Aiden Mathis, Emily Thorne

Aiden Mathis, Emily Thorne

Continua a leggere

Criminal Minds: addii e new entry

L’ultima puntata della nona stagione ci ha lasciati a bocca aperta: l’ultimo acquisto della squadra del BAU, Alex Blake, ha già voltato pagina! Certo il compito di sostituire Paget Brewster (alias Emily Prentiss) non era di certo facile per Jeanne Tripplehorn e, secondo me, il suo personaggio non è all’altezza di E. Prentiss, non ha lo stesso spessore caratteriale e non è stato sviluppato allo stesso modo. In questo modo gli spettatori non hanno potuto essere coinvolti da Blake e neppure rimanere troppo delusi dall’uscita di scena: meglio lei che uno degli altri! Ora speriamo in un nuovo coinvolgimento sentimentale per il dottor Reid!!!

Jennifer Love Hewitt

Jennifer Love Hewitt

Continua a leggere

Blake Lively

blake-lively-ryan-reynolds-together-2014-met-gala1

Met Gala-2014

E’ indiscutibile che da quando è apparsa in Gossip Girl sia lei a dettare le leggi sulla moda, alle volte anche agli stessi stilisti, stilisti che prendono spunto da lei per le loro creazioni…(vedi Louboutin) Blake non lavora con uno stylist, da quello che dice sceglie i look abbastanza impulsivamente e di certo non ne ha sbagliato uno! Continua a leggere

Chi dice MODA dice…..BORSA!

Borse, estate 2014

Non potevo non cominciare con lei…l’accessorio che completa una donna, che dice “guardatemi”, la borsetta!! Per quest’estate ho optato per una shopper di pelle verde petrolio di Coccinelle, trovata in un outlet a Noventa; questa scelta esce un pò dallo stile estate 2014 che abbiamo visto a gennaio e che prevede Continua a leggere

New York & Barbados

Chrysler Building, New York, settembre 2009

New York e Barbados è stato il mio viaggio di nozze e, come tale, non abbiamo badato a spese! Tutto prenotato tramite agenzia, per evitare inconvenienti che invece ci sono stati, eccome! 
Costi: 7000 euro in totale
– 6 notti presso Gran Hyatt Hotel, New York, accanto alla Central Station
– 7 notti presso Almond Beach Club, Barbados
– Cibo: il costo dei ristoranti è alto, noi ce la siamo cavata con poco perchè dopo averla provata abbiamo capito di non apprezzare la cucina americana (pesce, pollo, verdure cotte) e ci siamo rivolti ai baracchini di hot dogs e gelati!!!

Continua a leggere